//Rinnovo totale della linea Nizza - Plan du Var

Questa linea a scartamento metrico, costruita tra il 1890 e il 1911, attraversa cinque vallate passando per quasi 60 viadotti e gallerie ed è uno dei percorsi più belli e pittoreschi della Francia. In considerazione del cattivo stato della linea, la società operante Région Provence – Alpes – Côte d’Azur ha dato l'incarico di rinnovare completamente la tratta da Nizza a Plan du Var.

L'incarico è stato assegnato a Sersa Group non solo grazie alle sue referenze per le esperienze e le prestazioni su scala europea come specialisti delle ferrovie a scartamento metrico, ma anche per la competenza professionale che il gruppo ha dimostrato nella realizzazione del progetto "Puy de Dôme“.

La tratta da rinnovare era suddivisa in tre tronconi che sono stati chiusi durante la fase attiva del progetto.

Volume dell'incarico di Sersa Group

  • Rinnovo totale di 25 km della linea a scartamento metrico, compresa la fornitura di ballast, traverse, binari e scambi
  • Smaltimento corretto del materiale di risulta
  • Saldatura dei binari
  • Lavori di genio civile ferroviario (rinnovo scalinate, installazione cavi per la segnalazione, ecc.)
  • Passaggi a livello
  • Rinnovo totale della stazione di Nizza (inizio del troncone da rinnovare)
  • Rinnovo totale della stazione di La Vésubie (fine del troncone da rinnovare)

Dati del cantiere

Committente: Région Provence – Alpes – Côte d´Azur
Volume dell'incarico: rinnovo totale della linea Nizza - Plan du Var con logistica materiali e lavori di genio civile ferroviario
Periodo di realizzazione dal 1° aprile al 15 dicembre 2011
Lunghezza della linea:25 km

Macchinari utilizzati:

Macchina per lo scavo e il carico tipo AVW 1, carrelli di carico, 17 vagoni per ballast nuovo e usato, 10 locomotive diesel, rincalzatrice B30, carrello adattatore, sistema mobile di saldatura SERSTAR, saldatrice binari GRail1, 10 carri pianale

Partner

Ing. De Aloe, ESAF

Obiettivo

  • Adeguamento della linea per il trasporto passeggeri e il trasporto merci
  • Transitabilità ad una velocità massima di 100 km/h